Economia della nutrizione

L' Economia della Nutrizione (cioè l'analisi dell'interazione tra i sistemi economici, lo stato nutrizionale dei popoli, la sicurezza alimentare e la sostenibilità ambientale) è oggi verosimilmente la scienza più importante per la sopravvivenza del genere umano.

Le stime dicono che nel 2050 probabilmente ci saranno circa 9,5 miliardi di abitanti sulla terra.

Ciò renderà necessarie delle immani sfide:

  • Per quanto riguarda la produzione agricola che deve puntare su rapide innovazioni sul piano della tecnologia e della sostenibilità,
  • Un necessario progressivo miglioramento del commercio mondiale per compensare i surplus produttivi di alcune aree (OCSE, Est Europeo, Sud America) con i deficit di altre (Asia, Africa),
  • La necessità di cambiare comportamenti di consumo e stili di vita.

Numerose ricerche evidenziano che seguendo la proiezione attuale di crescita della popolazione e dei consumi, il futuro non sarà sostenibile, occorrerà una governance diversa tra il livello di accesso alla nutrizione nelle diverse aree del mondo e i modelli di produzione agricola, di intercambio commerciale e di consumo attuali.

Le incertezze legate all'andamento dei prezzi delle materie prime, dell'energia, dei cambiamenti climatici. danno alla scienza e alla tecnologia dei compiti fondamentali in queste sfide future.

Ma sarà la consapevolezza delle politiche internazionali se i Paesi "ricchi" potranno avere patologie inferiori derivanti dall'obesità e quelli "poveri" una dieta equilibrata e con più proteine per poter sopravvivere.